shadow
shadow

I camini alimentati a biotanolo rappresentano una valida soluzione per riscaldare la propria casa in modo ecologico e versatile, con soluzioni di design adatte ad arredare con stile e funzionalità gli ambienti.

Possono essere posizionati ovunque, in quanto la loro installazione non prevede opere murarie e la predisposizione di canna fumaria: il combustibile utilizzato non produce fumi e non si presenta la necessità di espellere degli scarti all'esterno, evitando così anche la dispersione del calore. Viene garantita al contempo l'atmosfera rassicurante e familiare del camino tradizionale, grazie alla presenza costante della fiamma viva.

I vantaggi del camino a bioetanolo


È amico dell'ambiente

Il bioetanolo, un "alcool etilico biologico", viene prodotto dalla fermentazione di biomasse vegetali ad alto contenuto zuccherino. È un combustibile biodegradabile privo di zolfo, con emissioni estremamente basse di monossido di carbonio e anidride carbonica; garantisce così la salute dell'ambiente e delle persone che godono del suo calore.

 

La sua manutenzione è semplice

La combustione del bioetanolo non produce fumi, cattivi odori e residui come ceneri o fuliggini. La pulizia del camino risulta quindi molto veloce.

Il combustibile, presentandosi in forma liquida, può essere contenuto in taniche o bottiglie e non occupare grande spazio all'interno della casa, come invece accade ad esempio con le scorte di legna.

braciere bioetanolo CFadda


È privo di canna fumaria

L'assenza di fumi non rende necessaria la presenza della canna fumaria, che oltre ad evitare i lavori necessari alla predisposizione del sistema di riscaldamento, offre una conseguenza fondamentale: il calore prodotto dalla combustione viene reso all'ambiente al 100%, senza dispersione.

 

È un elemento d'arredo

La progettazione di camini e stufe a bioetanolo presta sempre maggiore attenzione al design e alla bellezza delle forme, giocando con diversi materiali e linee, moderne o più tradizionali. La versatilità nel loro posizionamento permette di esprimere al meglio il proprio gusto nell'arredare gli ambienti: padrone della scena al centro di una stanza, discreto ma di classe sopra ad una tavola imbandita, salvaspazio ma scenografico nell'arricchire una parete.

 

 

camino giotto bioetanolo

LE PROPOSTE CFADDA

CAMINO GIOTTO A BIOETANOLO Un piccolo braciere, utilizzabile sia in esterno che interno e facilmente collocabile. In vetro e lamiera verniciata nera. Potenza massima 1,2 kW. Bruciatore in acciaio inox e lana di roccia. Capacità 0,5 l. Misura Ø 16x27 h cm.

BRACIERE A BIOETANOLO Con base in metallo e tronchetti effetto legno. Elegante e d'arredo, può essere inserito in un camino esistente in disuso, per riaccendere una calda atmosfera in casa. Misura 44x31x11 h cm
CAMINO VANGOGH A BIOETANOLO Impreziosisce la parete come un quadro dall'ampia cornice in vetro nera. Dotato di sassi naturali bianchi. Potenza massima 3,5 kW sviluppata da 3 bruciatori. Capacità 1,2 l. Misura 92x14x62 h cm